15/07/16

[RISOLTO] IDE Visualstudio 2015 Community si blocca lanciando la compilazione

A volte può capitare che l'IDE di Visualstudio si blocchi durante la compilazione.
Ciò accade sempre dalla seconda volta in poi. Ossia aprendo visualstudio e cliccando sul tasto play il programma va in esecuzione. Stoppando o uscendo e provando a ricompilare il processo va in loop, rimane scritto compilazione in corso e l'unico modo per uscirne è usare il gestore processi terminando il devenv.exe.

Dopo un lungo studio, abbiamo scoperto che questa sintomatologia è tipica dell'esecuzione di un progetto visualstudio con target su piattaforma X86 su un pc a 64 bit.

Spostando il target del progetto alla piattaforma ANYCPU il problema è risolto definitivamente.

14/07/16

Generando da codice un file csv excel apre il contenuto riga in una singola colonna

A volte ci capita di esportare dati in formato csv affinchè siano consultabili in excel.
Aprendo il file però il contenuto viene mostrato tutto in una singola colonna.
Questo problema dipende dal fatto che dobbiamo controllare qual'è il separatore di elenco nel pannello di controllo menù paese e lingua impostazioni avanzate, che per l'italiano solitamente è il punto e virgola.
Usando quello i dati dovrebbero incolonnarsi in excel automaticamente.

01/07/16

[RISOLTO[ Eliminare sfarfallio controlli form vb.net

A volte può capitare su un form vb.net di piazzare diversi panel visibili ed invisibili a scomparsa che all'occorrenza vengono anche spostati.
Su molti siti trovate che la soluzione per risolvere il problema è impostare a doublebuffered il form cioè utilizzare un doppio buffer per la grafica.
Questo va bene solo se non avete una immagine di background per di più impostata con lo stile TILE.
L'unica soluzione per risolvere il problema è rimuovere la backgroundimage del form contenitore.

26/02/16

Come riconoscere virus Cryptolocker

Ultimamente sta girando in rete il pericolosissimo virus Cryptolocker e tutte le sue varianti che criptano i dati del pc delle chiavette e di tutti i dati eventualmente sincronizzati su cloud.
Ma come si prende questo virus? E' semplicissimo. Basta aprire un allegato di posta elettronica. Solitamente l'allegato è in formato zip e la mail dice che si tratta di una fattura. Poichè ci è arrivata una mail del genere (e naturalmente non l'abbiamo aperta) ve la mostriamo e vi invitiamo a perdere 5 minuti che probabilmente salveranno tutti i vostri dati.
Ecco la mail ed ecco le considerazioni per cui non aprire l'allegato:


1) Innanzitutto il mittente. Non conosciamo nessuna Isabella Gargiulo, che tra l'altro è italiana ed ha una mail su dominio russo.

2) La seconda l'allegato zip che come vedete ha una doppia estensione prima .doc e poi .zip

3) La terza è che il messaggio invita esplicitamente ad aprire l'allegato dice per stamparlo e conservarlo.


Molti sono tentati dalla curiosità di aprire questi allegati, ma facendolo essi sarebbero criptati in maniera irreversibile e ci avrebbero chiesto di pagare un riscatto tramite un trasferimento di denaro Bitcoin che è una modalità anonima anche molto difficile da farsi. Ogni giorno che passa il prezzo aumenta.
Il consiglio è comunque quello di non pagare.

Per difendersi da Cryptolocker ecco alcuni semplici consigli:

  1. Innanzitutto non aprire le mail come questa
  2. Usare antivirus che contengono protezioni antiransomware come Bitdefender (che esiste anche gratuito quindi non usate Avast o Avira). A pagamento i migliori sono Bitdefender e Nod32.
  3. Abbinare all'antivirus un tool antiransomware. Qui potrete scricarne uno gratuito messo a disposizione proprio da Bitdefender.  https://labs.bitdefender.com/projects/cryptowall-vaccine-2/bitdefender-offers-cryptowall-vaccine/
  4. Fare una copia dei dati piu' importanti su una chiavetta staccata dal pc
  5. I file più importanti che avete fatene una copia senza estensione. Esempio se avete un file importante password.doc con tutte le vostre password, fatevi sempre sul computer una copia senza estensione chiamandolo solo password. Questo perchè questi virus agiscono solo su determinate estensioni doc, docx,xls,xlsx,mdb,accdb ecc. In questo modo il vostro file non sarà attaccato.
Mi raccomando, prudenza quando vi arrivano le email. Prima di aprirle contate fino a dieci.






23/11/15

Aggiunta parametro report RDLC Visualstudio 2015

In Visualstudio 2015 sembra non ci sia una funzione nell'interfaccia grafica dei report per l'aggiunta di parametri.
Innanzitutto è necessario verificare che siano stati installati i tool per sql server.
Fatto questo, basta premere contemporaneamente col report aperto CTRL + ALT + D  e si apre il menù dati report, in cui a sua volta troveremo quello parametri per l'aggiunta del nuovo parametro.

Forse ti potrebbero interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...