31/07/17

Software noleggio a tempo

Una delle problematiche principali di chi fa noleggio a tempo, è tenere traccia delle scadenze imminenti del tempo.
Utilizzare carta e penna è diventato molto dispendioso e stando all'aperto è facile che il foglio si bagni si perda o voli via.

La nostra soluzione a questo problema è il programma per noleggio Microtime.

Questo programma va bene per noleggio bici, noleggio moto, noleggio barche, noleggio gommoni.


Il suo funzionamento è molto semplice. A sinistra sono indicati i nostri oggetti da uno a 50.

A destra i tempi di noleggio che vanno da dieci minuti a 4 ore.

Selezionando a sinistra un oggetto esempio il pedalò numero uno, e poi selezionando il tempo a destra, l'elemento compare in griglia con l'ora di riconsegna.

Inserendo più oggetti questi verranno elencati in ordine di riconsegna, con la riga colorata di rosso quando scendiamo sotto gli ultimi cinque minuti.

Il programma funziona in cloud e su tablet windows, quindi molto maneggevole e per il fatto che il database è in cloud è possibile utilizzare più dispositivi contemporaneamente con controllo dell'impegno. Due persone non possono quindi prenotare contemporaneamente lo stesso oggetto.

Per ulteriori informazioni vi rimandiamo alla pagina ufficiale del sito Micropedia che ha sviluppato il programma per noleggio a tempo. 

19/07/17

Come evitare spam

Come evitare di finire nello spam è una delle cose più sentite soprattutto dalle aziende che fanno email marketing in versione artigianale.
Utilizzando appositi programmi per le mail massime come ad esempio Mailchimp, questo problema non si pone, in quanto pur avendo mailing list chilometriche per i destinatari, questi software si preoccupano di mandarle per gruppi in maniera asincrona.

Se proprio vogliamo utilizzare in nostro client di posta come ad esempio Outlook per inviare le mail  ai clienti e farci pubblicità, ecco alcuni utili consigli per evitare di finire nello spam:


  • Evitate spazi, punti di domanda, cifre troppo alte, punti esclamativi
  • Evitate immagini nelle mail soprattutto curare il rapporto immagini /testo …. Poco testo e molte immagini è spam
  • Evitate di mandare la stessa mail a più di 5 destinatari per volta
  • Controllate ogni tanto che il vostro server non sia nell'elenco dei server spam andando ad esempio sul sito https://mxtoolbox.com/blacklists.aspx
  • Evitate di scrivere il testo tutto maiuscolo o ancora peggio mischiare maiuscolo e minuscolo con parole in grassetto più grandi
  • Usare sempre lo stesso font in tutto il messaggio
  • Evitate la parola gratis o clicca qui con un link
  • Non usate termini inesistenti nel messagio o mischiare le lingue
  • Nell’oggetto fate attenzione che la mail non cominci con Re: Fwd: ossia se girate una mail pulite all’inizio il campo oggetto facendolo cominciare con una parola di senso compiuto
  • Evitate parole pericolose sia nell’oggetto che nel corpo  “Speciale Offerta”, “Sconto riservato solo per te”, “Risparmia”, “Guadagna”, …
  • Non colorate il testo lasciatelo tutto nero specialmente il colore rosso è pericoloso
  • Non allegare troppi file contemporaneamente: fate più mail se necessario.

      Questi consigli non vanno presi alla leggera perchè una volta essere entrati in odore di spam è difficile convincere i server del contrario e la vostra attività potrebbe risultare fortemente danneggiata dal fatto che i clienti cominceranno a non ricevere più le vostre mail perchè bloccati dai software antispam e dai firewall.



04/05/17

Visualstudio non funziona debug

A volte capita che anche in modalità debug Visualstudio non segnali alcun errore.

In questo caso controllare che nel menù Debug - Exception siano fleggate tutte le eccezioni CLR e il debug riprenderà a funzionare come prima.

03/04/17

Crystal report viewer non filtra

Se avete un report nel vostro progetto con il crystalReportViewer che non filtra, abilitate la funzione del progetto mostra tutti i file.

Espandete il form e visualizzate il contenuto del file Form1.Designer.vb

Poi cercate il codice dove viene inizializzato il CrystalReportViewer e cancellate la riga dove viene impostata la SelectionFormula uguale a stringa vuota,  salvate ed il report utilizzerà la selectionformula che gli passate voi.

29/03/17

Come recuperare chat whatsapp

Per recuperare una chat di whatsapp che hai erroneamente cancellato, dipende innanzitutto dal tipo di telefono che stai utilizzando.

Se hai un cellulare Iphone devi semplicemente reinstallare Whatsapp sul nuovo telefono. Installando con lo stesso numero l'applicazione percepirà in automatico la presenza di un file di backup e chiederà se vuoi ripristinarlo.

Se hai un cellulare Android invece, ci sono due strade: o ripristini i backup delle chat direttamente da Google Drive (questo funziona solo se avevi abilitato il backup delle chat nelle impostazioni di Whatsapp) oppure puoi recuperare i file fisici sul vecchio telefono dalla cartella \home\whatsapp\databases e trasferirla prima sul tuo pc di transito e poi sul nuovo telefono.
Dopo la copia dei file l'appicazione sul nuovo telefono avvertirà la presenza dei vecchi file e ti chiederà se vuoi ripristinare il backup.

Forse ti potrebbero interessare anche:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...